Bando Unioncamere 2019: internazionalizzazione intelligente, finanziamenti a fondo perduto regione Emilia Romagna

Da oggi è possibile finanziare il progetto TEM (Temporary Export Manager) con il Bando Unioncamere per l’internazionalizzazione delle PMI dell’Emilia Romagna

Voucher internazionalizzazione

Termine per presentare la domanda 18/03/2019

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)

Pro Export ha già supportato più di 30 aziende di diversi settori delle province di Ravenna, Forlì Cesena e Rimini nell’intraprendere percorsi di internazionalizzazione

Export

Che cosa è il progetto TEM

Grazie a CNA Romagna Estero e le CNA provinciali: CNA Ravenna, CNA Forlì Cesena, CNA Rimini e CNA Bologna, è possibile attivare il progetto TEM (Temporary Export Manager). Pro Export partecipa all’iniziativa fornendo l’esperienza e la consulenza dei membri del network.

Lo scopo del TEM è di portare all’interno delle aziende le competenze necessarie ad intraprendere e consolidare un percorso di internazionalizzazione. Grazie all’iniziativa TEM le aziende potranno beneficiare di un export manager con un profilo senior e di altre figure specializzate per tutta la durata del progetto.

Il team di professionisti seguirà l’operato e la formazione di un export manager Junior per 6 mesi. L’export manager junior sarà fornito dall’azienda o selezionato e inserito all’interno dell’azienda tramite il progetto.

SCOPRI COSA PENSANO GLI IMPRENDITORI CHE HANNO PARTECIPATO ALLE PRECEDENTI EDIZIONI >>


Promozione Export e internazionalizzazione intelligente:

Il bando sarà aperto dal 4 febbraio 2019 ore 10.00 e resterà disponibile fino al 18 marzo 2019 ore 16.00. Il contributo minimo è fissato in 3.000,00 euro (a fronte di spese complessive pari a 6.000,00 euro). Il contributo massimo sarà di 20.000,00 euro (a fronte di spese complessive pari a 40.000,00 euro).

1) Potranno fare richiesta le imprese di micro, piccola e media dimensione, manifatturiere.

2) Il contributo sarà concesso, a saldo, a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammissibili. Costituisce un aiuto “de minimis” ai sensi del Regolamento UE 1407/2013. L’arco temporale per la realizzazione delle iniziative va dal 1 gennaio al 31 dicembre 2019.

Per poter avviare il progetto TEM e beneficiare dei contributi a fondo perduto è necessario presentare domanda entro il 18/03/2019. Non lasciarti scappare questa occasione