Il 18 settembre il Ministero dello Sviluppo Economico ha definito le modalità e i termini per la richiesta e la concessione dei “Voucher per l’internazionalizzazione”, contributi a fondo perduto finalizzati a sostenere le PMI e le reti di imprese nelle attività di sviluppo sui mercati internazionali tramite l’attivazione di progetti della durata di almeno sei mesi che prevedano un TEM – Temporary Export Manager.

I contributi, a fondo perduto, saranno erogati secondo diverse modalità:

1) Voucher di importo pari a 10.000 euro a fronte di un contratto di servizio pari almeno a 13.000 al netto di IVA.

2) Voucher di importo pari a 15.000 euro a fronte di un contratto di servizio pari almeno a 25.000 al netto di IVA.

È inoltre prevista la possibilità di ottenere un contributo aggiuntivo pari a ulteriori euro 15.000 a fronte del raggiungimento di specifici obiettivi.

Beneficiari del voucher potranno essere micro, piccole e medie imprese costituite in qualsiasi forma giuridica, e le Reti di imprese tra PMI, che abbiano conseguito un fatturato minimo di 500 mila euro

Le domande dovranno essere presentate a partire dal 28/11/2017 esclusivamente in via telematica.

SCOPRI COME OTTENERE E USARE IL VOUCHER PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE >>

Per maggiori informazioni: http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/commercio-internazionale/2037086-scheda-voucher-internazionalizzazione-2017

× Inviaci un WhatsApp