VOUCHER 2021 PER L’ INTERNAZIONALIZZAZIONE DEL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI  

Il voucher finanzia le spese sostenute per usufruire di consulenze da parte di Temporary Export Manager (TEM) con competenze digitali.

Voucher internazionalizzazione

Presentazione della domanda entro il 15/04/2021

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)

Pro Export ha già supportato più di 60 aziende di diversi settori delle province di Ravenna, Forlì Cesena, Bologna e Rimini nell’intraprendere percorsi di internazionalizzazione

Export

In cosa consiste il supporto dei TEM con competenze digitali di Pro Export.

Pro Export ha come obiettivo il supporto alle imprese per la realizzazione di progetti Export che sfruttano le opportunità e le tecnologie digitali.

Pro Export può contare su un network di consulenti specializzati in Export tra cui TEM (Temporary export Manager), DEM (Digital Export Manager) Google partner, esperti di contrattualistica internazionale e doganalisti.

Lo scopo è di portare all’interno delle aziende le competenze necessarie ad intraprendere e consolidare un percorso di internazionalizzazione. Le aziende potranno beneficiare di un TEM (export manager) con un profilo senior e di un DEM (digital export manager) senior per tutta la durata del progetto.

Il team di professionisti seguirà l’operato e la formazione di un export manager junior per 6 mesi. L’export manager junior sarà fornito dall’azienda, se già presente, o selezionato e inserito all’interno dell’azienda tramite il progetto.

Ecco cosa pensano gli imprenditori che hanno lavorato con Pro Export

“Abbiamo stretto relazioni commerciali in un nuovo mercato, la Spagna.
In 6 mesi con l’aiuto dei consulenti abbiamo creato la rete di distribuzione sul territorio spagnolo e abbiamo chiuso i primi ordini.

La risorsa inserita attraverso il progetto è stata formata nella ricerca e gestione di partner stranieri ed è diventata in breve tempo un prezioso aiuto.

Mi ritengo molto soddisfatto del lavoro svolto insieme.”

Marco Morigi

Proprietario, Ilios srl

“… sono state svolte una serie di azioni concrete mirate a contattare nuovi potenziali clienti per fidelizzare rivenditori stranieri; abbiamo inoltre potenziato la nostra visibilità sul web, ricevendo diverse richieste di preventivi. Alla fine del percorso siamo entrati in contatto con 1 rivenditore lussemburghese, un b2b francese ed un b2b statunitense con i quali abbiamo finalizzato i primi ordini.”
Lara Bertozzi

Proprietario, FBP srl

“Con il prezioso aiuto dei consulenti di pro export, in 6 mesi, abbiamo identificato e strutturato l’attività commerciale della nostra azienda al fine di cercare nuovi clienti … successivamente è stata organizzata la fase operativa tramite una serie di azioni concrete e mirate con il fine di contattare nuovi potenziali clienti; abbiamo inoltre potenziato la nostra visibilità sul web, tramite azioni di marketing digitale per attrarre richieste di contatto. Alla fine del percorso siamo riusciti a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati: abbiamo ampliato il nostro portfolio clienti in Italia e all’estero e in particolare nel mercato francese siamo entrati in contatto con un importante brand internazionale del settore della moda.”
Gianluca Giunchi

Proprietario, I Sartisti srl

“La nostra esperienza è stata eccellente. I consulenti sono focalizzati a dare un taglio pratico e di sostanza, formando il praticante nello scouting di aziende estere di nostro interesse, nel contattarle e nel follow up. Dopo esperienze negative pregresse nell’utilizzo dei social networks (facebook e twitter) nell’ambito del b2b, ci è stato insegnato ad utilizzare LinkedIn formandoci una rete di centinaia di contatti con proprietari, dirigenti e dipendenti di aziende potenziali clienti.”
Roberto Romagnoli

Socio e direttore commerciale, Nannini Renato Machinery

“Il progetto è stato molto positivo in quanto ci ha fornito un metodo di lavoro accurato e preciso da applicare alla ricerca di contatti esteri. La nostra risorsa interna ha tratto ottimi benefici dalla formazione svolta e grazie a questo è stato possibile impostare un buon lavoro di ricerca sul mercato estero. In particolare è stato molto positivo il fatto di essere riusciti in pochi mesi ad incontrare i primi operatori esteri e firmare i primi accordi commerciali.”
Manuel Buda

Proprietario e direttore commerciale, BRB Tecnoscale Srl

“Abbiamo scelto di partecipare al progetto TEM perché avevamo la necessita di trovare una risorsa da dedicare alla generazione di contatti on-line e alla vendita.
Dopo 6 mesi posso dire con piacere che la risorsa selezionata è stata formata dai consulenti con successo ed è diventata autonoma nella gestione delle attività web dell’azienda e nella chiusura dei preventivi generati.”
Roberto Giovannini

Socio, Tecnorimini snc

Export check up

Voucher TEM 2021:

Il voucher finanzia le spese sostenute per usufruire di consulenze da parte di Temporary Export Manager (TEM) con competenze digitali, inseriti temporaneamente in azienda e iscritti nell’apposito elenco del Ministero degli Esteri.

Le prestazioni devono avvenire nell’ambito di un contratto di consulenza manageriale della durata di 12 mesi per le micro e piccole imprese.

La consulenza dei Temporary Export Manager deve essere finalizzata a supportare i processi di internazionalizzazione attraverso:

  • analisi e ricerche sui mercati esteri
    individuazione e acquisizione di nuovi clienti
  • assistenza nella contrattualistica per l’internazionalizzazione
  • incremento della presenza nelle piattaforme di e-commerce
  • integrazione dei canali di marketing online
  • gestione evoluta dei flussi logistici

Il contributo è concesso in regime “de minimis”:

20.000 euro alle micro e piccole imprese a fronte di un contratto di consulenza di importo non inferiore, al netto dell’Iva, a 30.000 euro

Per poter beneficiare dei contributi a fondo perduto è necessario presentare domanda entro il giorno 15/04/2021. Non lasciarti scappare questa occasione